Sicurezza

Indicazioni di sicurezza
i consigli della guida alpina

Siete in forma e partiti per tempo?

Chi percorre la via ferrata Heini Holzer lo fa a proprio rischio e pericolo. Un allenamento insufficiente e un equipaggiamento carente o usato in modo errato possono essere causa di cadute.

Usare un equipaggiamento completo e a norma: imbragatura, attrezzatura da arrampicata. Il corretto uso dell’equipaggiamento è condizione essenziale per percorrere in sicurezza la via ferrata.

La via d’ascesa è orientata a sud-ovest. Portate bibite a sufficienza. Lungo il percorso non vi è acqua potabile.

In caso di bagnato o tempo incerto rinunciare alla salita. In caso di temporale il percorso d’ascesa è estremamente esposto ai fulmini. Prima di affrontare la salita informarsi bene sulle condizioni metereologiche:

La via ferrata si compone di 16 tratti parziali che iniziano con il numero 1 e terminano con il numero 16. La numerazione consente di farsi un’idea sulla velocità di progressione. In caso di emergenza comunicate alla centrale operativa (118) il numero del tratto in cui vi trovate.

Nel caso non vi doveste sentire del tutto sicuri rimandate la salita e fatevi accompagnare da una guida alpina abilitata (prenotazione presso l’Ufficio Turistico di Scena, tel. 0473 945669).

Rispettate la natura e l’ambiente! Evitate di sporcare e di disturbare.